top of page

Rinnovo Fondo Nuove Competenze

Aggiornamento: 12 lug 2021

Oggi è arrivata una grande notizia! Il fondo Nuove Competenze verrà rifinanziato con risorse dal valore di un miliardo di euro, le aziende hanno la possibilità di formare il personale e di usufruire di un considerevole contributo in liquidità a fondo perduto.



Cos'è e a chi si rivolge Fondo Nuove Competenze?


L'obiettivo del Fondo Nuove Competenze è quello di contrastare gli effetti economici dell'epidemia Covid-19. Le ore destinate alla frequenza di percorsi di sviluppo delle competenze dei dipendenti saranno a carico del fondo gestito da Anpal, il quale è finanziato dallo Stato e da Fse - Pon Spao. Il costo di cui verrà alleggerita l'impresa sarà relativo alla retribuzione delle ore e dei relativi contributi previdenziali ed assistenziali. Non rientrano quindi tra i rimborsi i ratei di mensilità aggiuntive, TFR, il premio di produzione e i costi inerenti all’erogazione delle attività formative (docenti, tutor, aule).


Il fondo è rivolto a tutti i datori di lavoro privati che hanno dipendenti e che applicano il CCNL. E' importante accertarsi che, al fine di non incorrere nel doppio finanziamento, il datore di lavoro che voglia beneficiare del contributo del FNC non usufruisca già di altri finanziamenti pubblici per le medesime ore rimodulate (es. finanziamenti regionali che prevedono, oltre al riconoscimento dei costi relativi alla realizzazione delle attività formative, anche il riconoscimento di contributi per il costo del lavoro).


Vuoi un esempio concreto?

Abbiamo seguito un’Azienda che ha presentato domanda per 24 corsi di formazione, coinvolgendo 200 dipendenti in 2.800 ore di formazione e ricevendo un contributo pari a 78450,00 euro.


Ti stai chiedendo come la tua azienda può accedere al Fondo Nuovo Competenze?

Scrivi a piovesana.r@cerform.it per sapere tutto oppure scarica il quadro riassuntivo qui.

Leggi la nostra informativa commenti

bottom of page